Bandi, lavoro e sanità
28 novembre 2019

Gentilissimi,

sperando di fare cosa gradita Vi invio i seguenti provvedimenti pubblicati dalla Regione Lazio nell'ultimo periodo. L’occasione mi è gradita per salutarvi cordialmente.

Giuseppe Simeone

Regione Lazio, stanziati 120.000 euro per interventi a sostegno dei diritti della popolazione detenuta del Lazio
Per maggiori informazioni, cliccare sul link 
Regione Lazio, conservazione e promozione della storia e cultura delle donne, sostegno della libertà femminile, prevenzione e contrasto alle discriminazioni di genere
Per maggiori informazioni, cliccare sul link 
Regione Lazio, Avviso per la promozione di attività culturali sportive e ricreative da realizzare in occasione delle festività natalizie 2019 negli istituti penitenziari del Lazio
Per maggiori informazioni, cliccare sul link 
Prende il via la nuova edizione dell'iniziativa lanciata da Lazio Innova per  valorizzare il paniere regionale delle produzioni tipiche e tradizionali e l’innovazione nel settore agroalimentare
Per maggiori informazioni, cliccare sul link 
Sanità, l’Azienda Sanitaria Locale Roma 5 indice, in qualità di capofila, Concorsi pubblici per diversi posti da assegnare in varie Discipline
Per maggiori informazioni, cliccare sul link 

Sanità, Concorso pubblico, per titoli ed esami, per 36 posti di Dirigente Psicologo - Area di Psicologia - disciplina Psicoterapia 

Per maggiori informazioni, cliccare sul link 
Sanità, Concorso pubblico, per titoli ed esami, per 26 posti di Collaboratore Professionale - Assistente sociale
Per maggiori informazioni, cliccare sul link 
Sanità, Concorsi pubblici per diversi posti da assegnare in varie Discipline
Per maggiori informazioni, cliccare sul link 
Sanità, Concorso pubblico per la copertura di 14 posti di Dirigente medico disciplina: Ortopedia e Traumatologia, ASL Roma 6
Per maggiori informazioni, cliccare sul link 
Sanità, Concorso pubblico per la copertura di 15 posti di Dirigente medico disciplina: Medicina Interna, ASL Roma 6
Per maggiori informazioni, cliccare sul link 
Sanità, procederà al reclutamento di 5 posti di Dirigente Medico - Disciplina Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza, ASL di Frosinone
Per maggiori informazioni, cliccare sul link 
Regione Lazio, Interventi a sostegno dei diritti della popolazione detenuta del Lazio

Ammonta a 120.000 euro (fondi regionali) la dotazione dell’Avviso pubblico destinato alla realizzazione di “Interventi a sostegno dei diritti della popolazione detenuta della Regione Lazio”.

L’Avviso concede finanziamenti per la realizzazione di iniziative a favore dei diritti dei detenuti adulti e minori, da realizzare presso tutti gli Istituti Penitenziari del Lazio al fine di assicurare il miglioramento della vita detentiva e il reinserimento sociale delle persone private della libertà personale.

Attività motorie/sportive negli istituti penitenziari: attività sportive socializzanti a seconda delle caratteristiche delle strutture e delle disponibilità degli Istituti, con l’obiettivo di cogliere gli aspetti benefici dello sport in relazione ad un miglioramento delle condizioni di salute dei singoli detenuti, miranti alla socializzazione attraverso attività di gruppo e al rispetto della disciplina sportiva;

Attività culturali e ricreative: attività ed eventi culturali e ricreativi, con la partecipazione diretta delle persone private della libertà, ovvero offerte alla loro fruizione.

Per ciascuna attività proposta ritenuta meritevole è previsto un sostegno economico fino a un massimo di 20.000 euro, al lordo degli oneri fiscali dovuti, e fino a esaurimento delle risorse economiche disponibili.

Destinatarie dell’avviso sono le associazioni legalmente costituite, senza scopo di lucro, aventi sede legale nel Lazio e che abbiano nel proprio statuto uno scopo attinente alle tematiche in questione. Ciascuna di esse potrà presentare una sola proposta progettuale da realizzare presso gli Istituti Penitenziari del Lazio per la durata di 12 mesi dall’avvio delle attività.

Beneficiari ne sono invece detenuti e/o le persone in esecuzione penale esterna, negli Istituti penitenziari della Regione Lazio.

La domanda di sostegno – una sola domanda per oggetto richiedente e riferita a un’unica iniziativa – deve essere presentata nelle modalità previste, entro le ore 16:00 del 6 dicembre 2019.

Regione Lazio, conservazione e promozione della storia e cultura delle donne, sostegno della libertà femminile, prevenzione e contrasto alle discriminazioni di genere

Sostenere la promozione della storia e della cultura delle donne nell’azione del sostegno della libertà femminile e della prevenzione e contrasto alle discriminazioni di genere: è questa la finalità dell’avviso pubblico approvato dalla Regione Lazio che stanzia la somma complessiva di 100.000,00 euro nell’ambito del programma di “Azioni per la conservazione e promozione della storia e cultura delle donne, azioni di sostegno della libertà femminile e prevenzione e contrasto alle discriminazioni di genere”.

Destinatarie dell’avviso sono le associazioni onlus e le cooperative sociali in possesso dei seguenti requisiti:

  • finalità statutaria esclusiva nella promozione della libertà femminile, della prevenzione e del contrasto alle discriminazioni e alla violenza di genere;
  • iscrizione agli albi e registri regionali del volontariato, della promozione o della cooperazione sociale o iscritte all’anagrafe delle onlus presso l’Agenzia delle entrate;
  • attestazione di almeno cinque anni di attività, corredata di documentazione relativa alle finalità di cui alla lettera a);
  • una o più sedi di svolgimento di attività culturali ed erogazione di servizi gratuiti alla comunità di riferimento della Regione Lazio, relativi alle finalità di cui alla lettera a).

Le associazioni che intendano partecipare all’avviso pubblico in oggetto dovranno presentare progetti attivabili nell’ambito delle seguenti attività:

  • Attività n. 1 di valorizzazione dei luoghi della memoria delle donne, che potranno essere realizzate avvalendosi di azioni artistiche e creative di vario genere, attraverso l’organizzazione di eventi, manifestazioni, spettacoli etc.., che diano ampia diffusione alla storia e alla cultura delle donne.
  • Attività n. 2 volte ad individuare luoghi di incontro delle donne in cui promuovere il confronto sulla storia e la cultura delle donne nell’azione di sostegno della libertà femminile, della prevenzione e del contrasto alle discriminazioni di genere, nonché al benessere delle donne.

L’importo del contributo a copertura del 100% delle spese ammesse e sostenute è pari a un massimo di 25.000 euro a progetto. I progetti dovranno essere attuati entro 12 mesi dalla data di sottoscrizione dell’atto di accettazione del contributo.

La domanda dovrà essere predisposta, a pena di inammissibilità, utilizzando la modulistica scaricabile qui:  http://www.regione.lazio.it/rl_pari_opportunita/.

Le domande dovranno pervenire, nelle modalità previste dall’Avviso, entro le ore 17:00 del 15 gennaio 2020.

Regione Lazio, Avviso per la promozione di attività culturali sportive e ricreative da realizzare in occasione delle festività natalizie 2019 negli istituti penitenziari del Lazio

Il Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale della Regione Lazio, nell’ambito delle proprie funzioni stabilite dalla legge regionale 6 ottobre 2003, n 31 e successive modifiche, promuove attività culturali, sportive e ricreative da realizzare all’interno degli istituti penitenziari del Lazio, nell’Istituto Penale per Minorenni (IPM) Casal del Marmo – Roma, nelle Residenze per l’Esecuzione delle Misure di Sicurezza (REMS) e nel Centro di Permanenza per il Rimpatrio (CPR) di Ponte Galeria – Roma in occasione delle festività natalizie 2019.

Finalità: con il presente Avviso si intendono perseguire le seguenti finalità:

  • contrastare il disagio e l’emarginazione sociale
  • favorire il mantenimento dei legami relazionali dei nuclei familiari
  • migliorare la qualità della vita nei luoghi di privazione della libertà
  • favorire la crescita culturale
  • favorire il reinserimento sociale delle persone sottoposte misure restrittive della libertà personale.

Destinatari: in considerazione delle finalità e priorità perseguite mediante il presente Avviso pubblico possono presentare domanda di ammissione a contributo le Associazioni, i Comitati che svolgono attività senza scopo di lucro, legalmente costituiti, aventi sede legale ed effettiva/operativa nel territorio della Regione Lazio e che abbiano nel proprio statuto uno scopo attinente alle tematiche oggetto del presente Avviso.

Risorse finanziarie: il contributo concesso per la realizzazione di ciascuna iniziativa non può essere superiore al 90% della spesa complessivamente prevista e non può, comunque, superare l’importo di euro 3.000,00.

Termini di presentazione: la domanda di contributo deve essere presentata entro il quindicesimo giorno consecutivo e successivo alla data di pubblicazione del presente Avviso, nella sezione “bandi e avvisi” sottosezione “Avvisi” del sito web istituzionale del Consiglio regionale avvenuta sul BUR il 26.11.2019.

Startupper School Food 2019

Prende il via la nuova edizione di  Startupper School Foodl’iniziativa lanciata da Lazio Innova per valorizzare il paniere regionale delle produzioni tipiche e tradizionali e promuovere l’innovazione nel settore agroalimentare. Il progetto rientra nell’ambito del programma  Startupper School Academy della Regione Lazio.

Startupper School Food si rivolge agli studenti del IV°anno degli Istituti Professionali per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione del Lazio.

L’iniziativa si svolgerà in 3 fasi:  Food Learning, incontri formativi presso gli Istituti che aderiscono al progetto;  Food Reinventing, competizioni territoriali presso gli Spazi Attivi di Bracciano, Colleferro/Zagarolo, Ferentino, Latina, Rieti, Roma e Viterbo, che saranno condotti da chef stellati;  Food Challenge, durante la quale gli studenti si sfideranno in una competizione finale.

In palio un premio di 1.500 euro per l’Istituto primo classificato, per l’acquisto di attrezzatura o forniture per la cucina ed inoltre, un set di coltelli per ciascun componente del team dell’Istituto vincitore. Verrà inoltre assegnato un tablet all’Istituto/team vincitore del Premio Social, con votazione durante l’evento finale della “ Food Challenge”.

Per partecipare gli Istituti dovranno candidarsi on line entro le ore 12:00 del 16 dicembre 2019 utilizzando un apposito  FORM

Maggiori informazioni su:  http://www.lazioinnova.it/startupper-school-academy/startupper-school-food/.

Sanità, l’Azienda Sanitaria Locale Roma 5 indice, in qualità di capofila, Concorsi pubblici per diversi posti da assegnare in varie Discipline 

In esecuzione della deliberazione n. 1373 del 07.11.2019 l’Azienda Sanitaria Locale Roma 5 indice, in qualità di capofila, diversi Concorsi pubblici, per titoli ed esami, per diversi posti, da assegnare come segue:

n. 53 posti di Dirigente medico – Area medica e delle specialità mediche – disciplina Medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza: 

  • n. 15 posti ASL Roma 4
  • n. 38 posti ASL Roma 5 – di cui n. 1 posto riservato al personale precario in possesso dei requisiti di
    cui all’art. 20, comma 2, del D.Lgs n. 75/2017

n. 31 posti di Dirigente medico – Area della medicina diagnostica e dei servizi – disciplina Radiodiagnostica:

  • n. 4 posti ASL Roma 4
  • n. 18 posti ASL Roma 5 di cui n. 2 posti riservati al personale precario in possesso dei requisiti di
    cui all’art. 20, comma 2, del D.Lgs n. 75/2017
  • n. 9 posti ASL Roma 6

n. 16 posti di Collaboratore Professionale Sanitario – Tecnico Sanitario radiologia medica – categoria D:

  • n. 3 posti ASL Roma 4
  • n. 5 posti ASL Roma 5
  • n. 8 posti ASL Roma 6 di cui n. 1 riservato al personale precario in possesso dei requisiti di cui
    all’art. 20, comma 2, del D.Lgs n. 75/2017

n. 6 posti di Dirigente Farmacista – Area di Farmacia – disciplina Farmacia ospedaliera:

  • n. 1 posto ASL Roma 4
  • n. 1 posto ASL Roma 5 riservato al personale precario in possesso dei requisiti di cui all’art. 20,
    comma 2, del D.Lgs n. 75/2017
  • n. 4 posti ASL Roma 6

Ente capofila per la gestione delle presenti procedure concorsuali è la ASL Roma 5. Si intende per procedura concorsuale: l’indizione del bando, la pubblicazione, la gestione delle domande, l’organizzazione delle prove selettive, l’effettuazione delle prove, la conclusione delle prove e l’approvazione della graduatoria finale, la gestione delle opzioni e della scelta dei soggetti vincitori, l’attribuzione alle aziende aggregate, la gestione della graduatoria, lo scorrimento della stessa e qualsiasi altro provvedimento e/o adempimento correlato, connesso, conseguente, derivante.

Possono partecipare al concorso coloro che sono in possesso dei requisiti previsti dai singoli Avvisi relativamente al posto oggetto della procedura concorsuale di interesse.

Termini di presentazione: la presentazione delle domande deve avvenire entro e non oltre le ore 24:00 del 30° giorno successivo a quello della data di pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Per leggere gli Avvisi completi, consultare il Bollettino Ufficiale della Regione Lazio del 26.11.2019 – N. 95 – Supplemento n. 1.

Sanità, Concorso pubblico, per titoli ed esami, per 36 posti di Dirigente Psicologo - Area di Psicologia - disciplina Psicoterapia 

In esecuzione della deliberazione n. 1373 del 07.11.2019 l’Azienda Sanitaria Locale Roma 5 indice, in qualità di capofila, un Concorso pubblico, per titoli ed esami, per n. 36 posti di Dirigente Psicologo – Area di Psicologia – disciplina Psicoterapia, da assegnare come segue:

  • n. 11 posti ASL Roma 4
  • n. 17 posti ASL Roma 5
  • n.   8 posti ASL Roma 6

Possono partecipare al concorso coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti: Diploma di Laurea Vecchio Ordinamento, Specialistica o magistrale in Psicologia; Specializzazione in Psicologia, ovvero in una delle discipline riconosciute equipollenti o affini; Iscrizione all’albo dell’Ordine degli Psicologi.

Termini di presentazione: la presentazione deve avvenire entro e non oltre le ore 24:00 del 30° giorno successivo a quello della data di pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Sanità, Concorso pubblico, per titoli ed esami, per 26 posti di Collaboratore Professionale - Assistente sociale 

In esecuzione della deliberazione n. 1373 del 07.11.2019 l’Azienda Sanitaria Locale Roma 5 indice, in qualità di capofila, un Concorso pubblico, per titoli ed esami, per n. 26 posti di Collaboratore Professionale – Assistente sociale – categoria D, da assegnare come segue:

  • n. 8 posti ASL Roma 4
  • n. 8 posti ASL Roma 5
  • n. 10 posti ASL Roma 6

Possono partecipare al concorso coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti: Diploma di Assistente Sociale rilasciato da scuole dirette a fini speciali riconosciuto ai sensi del D.P.R. 15 gennaio 1987 n. 14 e successive modificazioni con valore abilitante alla professione di Assistente Sociale ovvero Diploma Universitario in Servizio Sociale ovvero Laurea di primo livello conseguita nella Classe 6 (ex D.M. 509/99) o nella Classe L-39 (ex D.M. 207/04) ovvero Laurea Specialistica nella classe 57/S (ex DM 509/99) Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali o nella classe LM-87 (ex DM 207/04) Servizio sociale e politiche sociali o equipollenti o equiparate; Iscrizione all’Albo degli Assistenti Sociali.

Termini di presentazione: la presentazione deve avvenire entro e non oltre le ore 24:00 del 30° giorno successivo a quello della data di pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Sanità, Concorsi pubblici per diversi posti da assegnare in varie Discipline 

In esecuzione della deliberazione n. 1373 del 07.11.2019 l’Azienda Sanitaria Locale Roma 5 indice, in qualità di capofila, diversi Concorsi pubblici, per titoli ed esami, per diversi posti, da assegnare come segue: 

  • 13 posti di Dirigente medico – Area medica e delle specialità mediche – disciplina Pediatria
  • 9 posti di Dirigente medico – Area medica e delle specialità mediche – disciplina Psichiatria
  • 9 posti di Dirigente medico – Area medica e delle specialità mediche – disciplina Gastroenterologia
  • 8 posti di Dirigente Farmacista – Area di Farmacia – disciplina Farmaceutica territoriale

Il candidato dovrà indicare la preferenza per la ASL di destinazione che va espressa tassativamente nell’ambito delle Aziende aggregate, indicando al primo posto la ASL preferita e in ordine di gradimento le successive.

Possono partecipare al concorso coloro che sono in possesso dei requisiti previsti dai singoli Avvisi relativamente al posto oggetto della procedura concorsuale di interesse. 

Termini di presentazione: la presentazione delle domande deve avvenire entro e non oltre le ore 24:00 del 30° giorno successivo a quello della data di pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Per leggere gli Avvisi completi, consultare il Bollettino Ufficiale della Regione Lazio del 26.11.2019 – N. 95 – Supplemento n. 1.

Sanità, Concorso pubblico per la copertura di 14 posti di Dirigente medico disciplina: Ortopedia e Traumatologia

In esecuzione della Deliberazione del Direttore Generale della ASL ROMA 6 n. 1046 del 12.11.2019, la ASL ROMA 6 in qualità di Azienda Capofila indìce, tra gli altri, Concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di n. 14 posti di Dirigente medico disciplina Ortopedia e Traumatologia.

Requisiti specifici di ammissione sono: Laurea in Medicina e Chirurgia; Abilitazione all’esercizio della professione medico chirurgica; Specializzazione nella disciplina di Neurologia, o in disciplina equipollente (D.M. 30.01.1998) o affine (D.M. 31.01.1998).

Termini di presentazione: la presentazione della domanda deve avvenire entro e non oltre il 30° (trentesimo) giorno non festivo decorrente dal giorno successivo a quello della pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Sanità, Concorso pubblico per la copertura di 15 posti di Dirigente medico disciplina: Medicina Interna

In esecuzione della Deliberazione del Direttore Generale della ASL ROMA 6 n. 1046 del 12.11.2019, la ASL ROMA 6 in qualità di Azienda Capofila indìce, tra gli altri, Concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di n. 15 posti di DIRIGENTE MEDICO disciplina: Medicina Interna.

Requisiti specifici di ammissione sono: Laurea in Medicina e Chirurgia; Abilitazione all’esercizio della professione medico chirurgica; Specializzazione nella disciplina di Medicina Interna, o in disciplina equipollente (D.M. 30.01.1998) o affine (D.M. 31.01.1998).

Termini di presentazione: la presentazione della domanda deve avvenire entro e non oltre il 30° (trentesimo) giorno non festivo decorrente dal giorno successivo a quello della pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Sanità, procederà al reclutamento di 5 posti di Dirigente Medico - Disciplina Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza, ASL di Frosinone

In esecuzione della deliberazione n. 1856 del 7/10/2019, l’ASL Frosinone procederà al reclutamento di n. 5 posti di Dirigente Medico – Disciplina Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza.

I requisiti specifici d’ammissione al concorso sono i seguenti: Laurea in Medicina e Chirurgia; Specializzazione nella disciplina oggetto del concorso ovvero in una delle discipline riconosciute equipollenti o affini ai sensi del D.M. 30/01/1998 e D.M. 31/01/1998; Iscrizione all’albo dell’Ordine dei Medici – Chirurghi.

Termini di presentazione: la domanda unitamente alla documentazione allegata dovrà essere inviata entro il 30° giorno successivo alla data di pubblicazione per estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Facebook
Twitter
www.giuseppesimeone.it
Stai ricevendo questa mail perchè sei presente nella mailing list di Giuseppe Simeone. Si prega di riconfermare il proprio interesse nel ricevere comunicazioni. Se non desideri ricevere più email, puoi cancellarti qui