Bandi, lavoro e sanità
06 giugno 2019
Regione Lazio, Avviso pubblico per la concessione di contributi all'attività ordinaria degli Enti di Promozione Sportiva (EPS)

La Regione Lazio in conformità ai principi della L.R. n. 15/2002 “ Testo unico in materia di sport” intende promuovere e sostenere la diffusione delle attività motorie e sportive tra tutti i cittadini. A tal fine, in attuazione dell’art.33 della citata legge regionale, è emanato il presente Avviso Pubblico con il quale si intende concedere un contributo agli Enti di Promozione Sportiva, riconosciuti dal CONI, per sostenere l’attività ordinaria svolta dagli stessi nell’esercizio della pratica sportiva.

Obiettivo: sostenere l’attività degli Enti di Promozione attraverso manifestazioni sportive rivolte ad incentivare la pratica sportiva all’aria aperta.

Gli interventi, previsti ai sensi dell’art. 33 comma 2 della L.R. n. 15/2002, ammissibili al contributo di cui al presente Avviso Pubblico, riguardano esclusivamente le attività ordinarie degli EPS sportive dirette a promuovere lo sport e la conoscenza delle varie discipline sportive, organizzate sul territorio regionale.

Soggetti beneficiari del contributo: Enti di Promozione sportiva (EPS) riconosciuti dal CONI. In particolare possono presentare domanda esclusivamente i COMITATI REGIONALI DEGLI EPS o, in assenza di questi ultimi, la rappresentanza regionale dell’Ente di riferimento. Non saranno prese in considerazione eventuali domande presentate dalle diramazioni territoriali degli EPS. Ciascun ente può presentare una sola domanda. La domanda può essere presentata per un solo progetto.

Dotazione finanziaria: € 75.000,00.

Il contributo regionale può essere al massimo del 60% delle spese ammissibili e comunque non superiore a 5.000,00 euro.

Le risorse disponibili sono così ripartite: il 50% è attribuito agli Enti per il funzionamento delle loro strutture regionali e il 50% per progetti di animazione sportiva.

Progetti ammissibili: manifestazione/animazione sportiva da realizzarsi in aree verdi, spiagge, laghi, monti o comunque spazi aperti, liberamente accessibili dal pubblico, da realizzarsi nel periodo 15 luglio – 30 settembre 2019, in concomitanza con “ L’estate delle meraviglie”. Il libero accesso, la gratuità e il periodo di svolgimento rappresentano elementi imprescindibili per l’ammissibilità della richiesta di contributo e dovrà indicare chiaramente la disciplina o le discipline sportive oggetto della manifestazione e la durata minima dell’attività di animazione, che dovrà essere almeno di una giornata (8 ore).

Sono ammesse all’Avviso anche le manifestazioni sportive già programmate dall’Ente di Promozione a condizione che rispettino le condizioni sopra esplicitate relativamente alla gratuità, al luogo e al periodo di svolgimento.

Non sono ammissibili al presente Avviso le richieste di contributo per attività quali campionati sportivi, tappe o manifestazioni inserite nei calendari nazionali o internazionali delle Federazioni sportive di riferimento.

Presentazione delle domande: entro e non oltre 30 giorni dalla pubblicazione del presente avviso sul BURL del 04.06.2019 al seguente indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC):  direzione.promozioneterritorio.laziocrea@legalmail.it

Regione Lazio, Avviso pubblico per il sostegno ad iniziative di spettacolo dal vivo a carattere amatoriale svolte da bande musicali, gruppi corali, coreutici e teatrali iscritti all'Albo regionale

La Regione Lazio, ai sensi di quanto previsto dalla l.r. 15/2014, intende sostenere iniziative di spettacolo dal vivo a carattere amatoriale tese a garantire un’equilibrata e qualificata distribuzione dell’offerta culturale di spettacolo dal vivo nel territorio regionale, utilizzando le risorse assegnate con la D.G.R. n. 101 /2019.

Obiettivo: promozione dello spettacolo dal vivo a carattere amatoriale nelle diverse espressioni artistiche (attività musicali bandistiche, corali, coreutiche, teatrali), favorendone la diffusione nel territorio regionale e valorizzandone le eccellenze, anche in considerazione del ruolo rilevante e del valore delle pratiche artistiche non professionistiche nella funzione ricreativa ed aggregativa, quali fattori di stimolo alla crescita socio-culturale delle comunità ed all’inclusione sociale.

Soggetti beneficiari del contributo: esclusivamente i soggetti iscritti all'Albo Regionale delle bande musicali e dei gruppi corali, coreutici e teatrali amatoriali per il triennio 2017-2020.

Dotazione finanziaria: € 150.000,00 così articolati:

  • € 75.000,00 esercizio finanziario 2019
  • € 75.000,00 esercizio finanziario 2020

Tali risorse sono ripartite nelle quattro sezioni dell’Albo come riportato di seguito, in considerazione del numero dei soggetti effettivamente iscritti:

  • Bande musicali € 98.000,00
  • Gruppi corali € 29.000,00
  • Gruppi coreutici € 6.000,00
  • Gruppi teatrali € 17.000,00

Progetti ammissibili: I soggetti che intendono beneficiare del contributo regionale devono presentare un progetto che preveda lo svolgimento di un programma di attività musicali bandistiche/corali/coreutiche/teatrali amatoriali con riguardo unicamente alle rispettive sezioni di iscrizione all’Albo a pena di esclusione, da sviluppare nel periodo compreso tra il giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio ed il 30 giugno 2020. I progetti devono perseguire nello specifico le finalità e gli obiettivi indicati all’articolo 2 del presente avviso.

Presentazione delle domande: entro e non oltre le ore dodici del termine perentorio di 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio del 04.06.2019 al seguente indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC):  cultura@regione.lazio.legalmail.it

Regione Lazio, erogazione contributi a favore di imprese/società gestori di Cinema aperti al pubblico

Pubblicato l’Avviso pubblico destinato alla presentazione di progetti diretti all’abbattimento delle barriere architettoniche e alla messa in sicurezza (incluse, a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, le aree destinate all’accoglienza e il miglioramento dell’accessibilità mediante l’ausilio delle tecnologie) nonché alla dotazione di ausili audiovisivi e  interpreti LIS nei cinema del Lazio. 

Soggetti beneficiari del contributo: imprese/società gestori di cinema aperti al pubblico, che abbiano svolto attività, nell’anno precedente alla corrente annualità e comunque attualmente in esercizio, per un numero minimo di cento giorni e che non abbiano superato, in termini di contributi ricevuti, il massimale di euro 200.000,00 per gli aiuti “ de minimis” nell’ultimo triennio 2017-2019 ai sensi dell’art. 3 del Regolamento U.E. n. 1407/2013.

I soggetti interessati al momento della presentazione della domanda di agevolazione devono risultare in possesso, pena la non ammissibilità della domanda stessa, dei requisiti previsti al punto 3 del presente avviso.

Dotazione finanziaria: € 500.000,00 a valere sull’annualità 2019. Un importo non inferiore a euro 250.000,00 complessivi è riservato al finanziamento degli interventi di imprese/società, proprietari o gestori di cinema aperti al pubblico situati nel territorio delle province di Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo.

Le istanze presentate devono riguardare interventi relativi a:

  • messa in sicurezza (incluse, a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, le aree destinate all’accoglienza e il miglioramento dell’accessibilità mediante l’ausilio delle tecnologie);
  • eliminazione delle barriere architettoniche;
  • acquisto di ausili audiovisivi;
  • prestazioni di interpreti LIS.

I soggetti beneficiari possono presentare una sola istanza per un importo massimo finanziabile per parte pubblica pari al 60% dell’importo complessivo del progetto mentre la restante quota è a carico del richiedente. La quota pubblica (i.e. contributo concesso) non potrà essere comunque e in ogni caso superiore a 40.000,00 euro.

Presentazione delle domande: entro e non oltre il 26 giugno 2019.

Sanità, Avviso pubblico per titoli, quiz a risposta sintetica e colloquio, per la formulazione di una graduatoria per incarichi a tempo determinato di Dirigenti Medici – discipline di Anatomia Patologica, Medicina Interna e Radiodiagnostica, ASL di Latina

In esecuzione della Deliberazione n. 99 del 12/02/2019 e della deliberazione n. 425 del 14/05/2019, è indetto Avviso pubblico per titoli, quiz a risposta sintetica e colloquio, per la formulazione di una graduatoria da utilizzare per incarichi a tempo determinato di Dirigenti Medici – discipline di Anatomia Patologica, Medicina Interna e Radiodiagnostica.

Requisiti richiesti sono: essere in possesso del Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia; essere in possesso del Diploma di specializzazione nelle discipline oggetto dell’Avviso, ovvero in disciplina riconosciuta equipollente; essere iscritto all’Albo dell’Ordine dei Medici Chirurghi.

Termini di presentazione: il termine scade il 30° giorno successivo a quello della data di pubblicazione del presente bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio del 06.06.2019.

Sanità, Avviso pubblico per titoli, quiz a risposta sintetica e colloquio, per la formulazione di una graduatoria per incarichi a tempo determinato di Dirigenti Biologi presso il presidio Ospedaliero Santa Maria Goretti di Latina

In esecuzione della Deliberazione n. 1156 del 21/12/2018 e della deliberazione n. 425 del 14/05/2019, è indetto Avviso pubblico per titoli, quiz a risposta sintetica e colloquio, per la formulazione di una graduatoria da utilizzare per incarichi a tempo determinato di Dirigenti Biologi – Specializzazione Patologia Clinica.

Requisiti richiesti sono: essere in possesso del Diploma di Laurea in Scienze Biologiche; essere in possesso del Diploma di specializzazione nelle discipline oggetto dell’Avviso, ovvero in disciplina riconosciuta equipollente; essere iscritto all’Albo dell’Ordine dei Biologi.

Termini di presentazione: il termine scade il 30° giorno successivo a quello della data di pubblicazione del bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio del 06.06.2019.

Sanità, Avvisi per titoli e colloquio, per la formulazione di Graduatorie per il conferimento di incarichi a tempo determinato di Dirigente Medico in diverse discipline, ASL di Viterbo

In esecuzione alle proprie deliberazioni, sono indetti avvisi pubblici, per titoli e colloquio, per il conferimento di incarichi a tempo determinato della durata di 12 mesi eventualmente prorogabili, di Dirigente Medico in diverse discipline per la ASL di Viterbo, nel rispetto dei limiti previsti dal piano di Fabbisogno di personale autorizzato con Determinazione Regionale n. G15011 del 22 novembre 2018, per le seguenti posizioni:

  • Dirigente Medico disciplina Gastroenterologia
  • Dirigente Medico disciplina Malattie dell’Apparato Respiratorio
  • Dirigente Medico disciplina Medicina del Lavoro e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro
  • Dirigente Medico disciplina Chirurgia Generale
  • Dirigente Medico disciplina Nefrologia

I requisiti richiesti sono i seguenti: Laurea in Medicina e Chirurgia; specializzazione nella disciplina messa a concorso ovvero disciplina equipollente; iscrizione all’Albo dell’ordine dei medici-chirurghi.

Termini di presentazione: la domanda deve essere inoltrata dal 1° al 20° giorno di pubblicazione del bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio del 04.06.2019.

Per leggere gli avvisi completi, consultare il Bollettino Ufficiale della Regione Lazio del 04.06.2019 – N. 45 – Ordinario.

Sanità, Avvisi pubblici per la procedura di stabilizzazione del personale precario della Dirigenza presso la ASL Roma 1

Avvisi pubblici emessi in ottemperanza a quanto stabilito dal D.Lgs. 25/05/2017 n. 75, art. 20 comma 1 per l’eventuale copertura a tempo indeterminato nel triennio 2018/2020 dei seguenti profili presso l’Azienda ASL Roma 1:

  • 1 posto di Assistente Sociale
  • 1 posto di Dirigente Avvocato
  • 1 posto di Dirigente Medico di Psichiatria
  • 1 posto di Dirigente Medico disciplina malattie Infettive
  • 2 posti di Dirigente Psicologo
  • 3 posti di Assistente Amm.vo cat. C
  • 4 posti di CPS Ostetrica/o
  • 8 posti CPS Tecnico della Prevenzione cat. D
  • 1 posto Dirigente Farmacista
  • 1 posto Dirigente Medico disciplina Radiodiagnostica
  • 1 posto Dirigente Medico Otorinolaringoiatria
  • 3 posti Dirigente Medico disciplina Oftalmologia
  • 6 posti Collaboratore Amm.vo cat. D
  • 12 posti Personale del Comparto CPS Infermiere

Per la partecipazione all’avviso i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti: risulti in servizio successivamente alla data del 28/08/2015 con contratto di lavoro a tempo determinato nel profilo oggetto della presente procedura di stabilizzazione, presso la ASL ROMA 1; essere stato assunto a tempo determinato attingendo da una valida graduatoria a tempo determinato o indeterminato, riferita ad una procedura concorsuale per esami e/o titoli, ovvero prevista anche in una normativa di legge; aver maturato, alla data del 31/12/2017, almeno tre anni di servizio, anche non continuativi, negli ultimi otto anni (dal 1 gennaio 2010 al 31 dicembre 2017) nel medesimo profilo.

Termini di presentazione: la domanda deve essere presentata entro il termine perentorio del 30° giorno dalla data di pubblicazione del presente bando, per estratto, nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Per leggere gli avvisi completi, consultare il Bollettino Ufficiale della Regione Lazio del 04.06.2019 – N. 45 – Ordinario.

Sanità, Concorso pubblico per la copertura a tempo pieno e indeterminato di 2 posti per Dirigente Medico di Malattie dell’Apparato Respiratorio, ASL di Rieti

In attuazione della Deliberazione n. 236/D.G. del 15.03.2019 è indetto Concorso Pubblico, per Titoli ed Esami, per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di n. 2 posti per Dirigente Medico di Malattie dell’Apparato Respiratorio.

Per la partecipazione all’avviso i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti: Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia; specializzazione nella disciplina di Malattie dell’Apparato Respiratorio o equipollenti e affini; Iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Medici – Chirurghi.

Termini di presentazione: entro il 30° (trentesimo) giorno successivo dalla data di pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Sanità, Avviso pubblico per la procedura di stabilizzazione del personale precario della Dirigenza presso l'Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini

In esecuzione della deliberazione n. 422 del 25/03/2019 è stato approvato l’Avviso pubblico riservato agli aventi diritto di cui all’art. 20 comma 1 del D.Lgs 75/2017 per l’eventuale copertura a tempo indeterminato nel triennio 2018/2020 di Dirigente Medico disciplina Chirurgia Vascolare, presso l’Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini.

Possono partecipare all’avviso pubblico coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti: è necessario che il candidato risulti in servizio successivamente alla data del 28/08/2015 con contratto di lavoro a tempo determinato nel profilo di Dirigente Medico disciplina Chirurgia Vascolare oggetto della presente procedura di stabilizzazione presso l’Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini; essere stato assunto a tempo determinato, attingendo da una valida graduatoria a tempo determinato o indeterminato, riferita ad una procedura concorsuale, per esami e/o titoli, ovvero prevista anche in una normativa di legge; aver maturato, alla data del 31/12/2017, almeno tre anni di servizio, anche non continuativi, negli ultimi otto anni (dal 1 gennaio 2010 al 31 dicembre 2017) nel medesimo profilo di cui al punto a) di Dirigente Medico disciplina Chirurgia Vascolare.

Termini di presentazione: entro 15 giorni a decorrere dal giorno successivo a quello della data di pubblicazione del presente bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio del 04.06.2019.

Sanità, avviso pubblico per la copertura a tempo determinato per la durata di 12 mesi per Dirigente Medico - disciplina Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica

In esecuzione della deliberazione n. 393 del 23/04/2019 è indetto avviso pubblico per titoli e colloquio per la copertura a tempo determinato per la durata di 12 mesi per Dirigente Medico – disciplina Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica.

Possono partecipare all’avviso pubblico coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti: laurea in Medicina e Chirurgia; specializzazione nella disciplina messa a concorso ovvero disciplina equipollente; iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Medici – chirurghi.

Termini di presentazione: la domanda di partecipazione e la documentazione ad essa allegata deve pervenire, a pena di esclusione entro il 30° giorno successivo a quello di pubblicazione del presente bando sul Bollettino Ufficiale Regione Lazio del 06.06.2019.

Sanità, avviso pubblico per la copertura a tempo determinato per la durata di 12 mesi per Dirigente Medico - disciplina Neurochirurgia

In esecuzione della deliberazione n. 391 del 18/04/2019 è indetto avviso pubblico per titoli e colloquio per la copertura a tempo determinato per la durata di 12 mesi per Dirigente Medico – disciplina Neurochirurgia.

Possono partecipare all’avviso pubblico coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti: laurea in Medicina e Chirurgia; specializzazione nella disciplina messa a concorso ovvero disciplina equipollente; iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Medici – chirurghi.

Termini di presentazione: la domanda di partecipazione e la documentazione ad essa allegata deve pervenire, a pena di esclusione entro il 30° giorno successivo a quello di pubblicazione del presente bando sul Bollettino Ufficiale Regione Lazio del 06.06.2019.

Sanità, Avviso pubblico di mobilita' nazionale tra Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Nazionale, per la copertura di 6 posti di Dirigente Medico disciplina Ortopedia e Traumatologia

Avviso Pubblico, per titoli e colloquio, di mobilità nazionale tra Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Nazionale, per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di n. 6 posti di Dirigente Medico disciplina Ortopedia e Traumatologia, per le esigenze del Pronto Soccorso del Presidio Ospedaliero C.T.O. A. Alesini e per le altre esigenze della ASL Roma 2.

Per la partecipazione alla presente procedura è richiesto il possesso dei seguenti requisiti: essere dipendente in servizio a tempo pieno ed indeterminato, nel profilo professionale di Dirigente Medico nella disciplina Ortopedia e Traumatologia, presso Aziende Ospedaliere, AA.SS.LL. o I.R.C.S. Pubblico del S.S.N.; non avere cause ostative al mantenimento del rapporto del pubblico impiego; essere iscritto all’Albo professionale.

Termini di presentazione: la domanda di partecipazione all’avviso di mobilità scade il 30° giorno successivo a quello della data di pubblicazione dell’estratto del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – IV serie Speciale.

Facebook
Twitter
www.giuseppesimeone.it
Visualizza questa email nel tuo browser
Stai ricevendo questa mail perchè sei presente nella mailing list di Giuseppe Simeone. Si prega di riconfermare il proprio interesse nel ricevere comunicazioni. Se non desideri ricevere più email, puoi cancellarti qui